L’app di American Airlines scansiona il passaporto NFC

Effettuare il check-in per un volo internazionale è diventato ancora più semplice per i passeggeri di American Airlines.

Check-in in-app

Con l’ultimo aggiornamento dell’applicazione mobile, gli utenti Android e iOS possono infatti scansionare il chip NFC del proprio passaporto con il telefono. Questo permette ai viaggiatori di recarsi direttamente al gate senza che i passaporti vengano ricontrollati da un agente.

App AA scansione passaporto NFC
Alcune schermate dell’app mobile di American Airlines, che permette la scansione del proprio passaporto NFC per il check-in internazionale

AA è la prima compagnia aerea a offrire la scansione del chip del passaporto tramite la propria applicazione mobile. La trasmissione delle informazioni avviene in modo sicuro grazie alla tecnologia Near Field Communication. L’NFC è presente nei passaporti e nella maggior parte degli smartphone in circolazione.

Un notevole risparmio di tempo

“Aggiungiamo continuamente funzionalità alla nostra app per rendere i viaggi più facili e senza preoccupazioni per i nostri clienti”, ha dichiaratoMaya Leibman, Chief Information Officer di AA. “La scansione del passaporto in autonomia evita una fase dispendiosa in termini di tempo, offrendo ai nostri clienti un’esperienza di check-in più fluida per i voli internazionali”.

Fino ad ora, infatti, ai clienti in partenza per voli internazionali che effettuano il check-in tramite l’app, viene ricontrollato il passaporto in aeroporto. Questo passaggio è necessario anche se il cliente ha caricato una foto del passaporto tramite l’app. Con questo nuovo miglioramento, invece, l’utente deve inserire le informazioni relative al passaporto e poi scansionarlo con un dispositivo iOS o Android. Nel complesso, si risparmia un bel po’ di tempo.

Le innovazioni della compagnia aerea

La scansione del passaporto è l’ultima di una serie di innovazioni apportate da AA per facilitare la vita dei passeggeri. Tra le altre, ricordiamo le scorciatoie per Siri e l’imbarco internazionale con funzionalità biometrica.

Gabriele Barbesta

Gabriele Barbesta

Da anni si occupa di tecnologie RFID, con particolare interesse per l'NFC e le sue applicazioni nel mondo sia business che consumer.

Lascia un commento