Una soluzione per l’imballaggio e la verifica delle piccole spedizioni

Times-7 è un’azienda high-tech specializzata nella progettazione e produzione di antenne RAIN RFID, con sede in Nuova Zelanda.

L’azienda ha lanciato una soluzione rivoluzionaria per l’imballaggio al dettaglio decentralizzato e la verifica della spedizione. La soluzione si basa su un sistema RFID chiamato veRFIDa!, che è tra le nomination per il miglior nuovo prodotto agli RFID Journal Awards 2020.

Una soluzione RFID portatile per verificare le spedizioni

Con l’evoluzione del panorama e-commerce, molte aziende stanno creando catene di fornitura agili e decentralizzate, spedendo direttamente dal magazzino di piccoli negozi locali. Times-7 si è resa conto di questa opportunità e ha realizzato una soluzione compatta per aiutare la preparazione delle spedizioni.

La soluzione RFID per l’imballaggio di Times-7

veRFIDa! è progettato per leggere scatole con un’alta concentrazione di Tag RFID, piene di tessuti, ceramiche, generi alimentari e molto altro. Questo è un tipico caso che mette spesso in crisi i normali lettori RFID, in quanto una popolazione RFID particolarmente densa aumenta il rumore e la possibilità che alcuni chip non vengano letti.

Identificare beni liquidi e metallici

Meticolosamente testato dagli ingegneri interni del Times-7, veRFIDa! ha dimostrato di riuscire a identificare facilmente asset liquidi e metalli (gli elementi più problematici in un sistema RFID).

Durante il test veRFIDa! ha ottenuto il risultato di leggere 500 Tag contenuti in una scatola per 500 volte, con un’accuratezza del 100%. Nel test di velocità, è riuscito a leggere 1000 Tag RFID al secondo.

Il prodotto compatto, leggero e facile da montare ha un cappuccio riflettente che limita le letture vaganti. Grazie alla sua capacità di rilevare asset liquidi e metallici, questo sistema è la scelta ideale per i settori della sanità, della gioielleria, del retail, ma anche della grande distribuzione.

I grandi centri di distribuzione dotati di sistemi RFID utilizzano appositi tunnel per verificare le merci imballate prima che possano essere elaborate e spedite. Questi tunnel funzionano molto bene ma sono costosi, hanno molto ingombro e richiedono maggiori risorse tecniche per essere allestiti. Queste caratteristiche li rendono inadatti per magazzini più piccoli e back office al dettaglio. Le soluzioni alternative di lettori fissi che utilizzano array di antenne multi-patch singole sono più piccole ed economiche ma faticano a ottenere le prestazioni di un tunnel.

La nuova soluzione di Times-7 combina queste due soluzioni ed è un’alternativa leggera con prestazioni RF eccezionali, ideale per la logistica in spazi ristretti.

Luca Vassena

Luca Vassena

Appassionato di social media e caffè amaro. Fanatico del web e delle tecnologie RFID. Autore umilmente ambizioso.

Lascia un commento