Il nuovo Samsung S21 può aprire un’auto Audi, BMW e Ford

I proprietari di uno smartphone Samsung Galaxy S21 potranno utilizzare il telefono come chiave digitale per modelli Audi, BMW, Ford e Genesis. Questo è possibile grazie alle tecnologie NFC e Ultra Wideband supportate dal nuovo dispositivo.

Sui dispositivi Galaxy S21 e S21 Ultra dotati di chip UWB (come gli iPhone dall’11 in poi), la chiave digitale consentirà agli automobilisti di localizzare il proprio veicolo da una distanza di circa 30 metri, utilizzando la realtà aumentata sul proprio dispositivo. Avvicinandosi, è poi possibile sbloccare la portiera senza tirare fuori chiavi fisiche: l’auto capisce da sola quando siamo arrivati abbastanza vicini.

Leggi anche: Hyundai dice addio alle chiavi come le conosciamo

I modelli di Galaxy S21 che non supportano la UWB potranno utilizzare la chiave digitale per aprire l’auto avvicinando lo smartphone alla portiera, utilizzando la funzionalità NFC del telefono.

È inoltre possibile consentire ad amici o colleghi di accedere al proprio veicolo, “condividendo la propria chiave digitale su smartphone, indipendentemente dal marchio o dalla piattaforma”, ha dichiarato Samsung.

La casa sudcoreana sta lavorando con Audi, BMW, Ford e Genesis per sviluppare la chiave digitale da utilizzare con i loro veicoli. La Car key UWB sarà compatibile con alcuni futuri modelli di auto disponibili dal 2022.

Samsung ha lanciato il primo dispositivo Android a includere un chip UWB, il Galaxy Note20 Ultra, nell’agosto 2020.

BMW ha anche annunciato che aggiungerà UWB alla sua Digital Key Plus per gli utenti di iPhone con il rilascio della sua auto elettrica iX entro la fine dell’anno.

Gabriele Barbesta

Gabriele Barbesta

Da anni si occupa di tecnologie RFID, con particolare interesse per l'NFC e le sue applicazioni nel mondo sia business che consumer.

Lascia un commento