Come l’NFC migliora le consegne a domicilio

Novità per quanto riguarda la consegna del cibo presso le abitazioni dei clienti. Grazie alla tecnologia NFC, ora è possibile di usufruire di un servizio in grado di far fronte a tutte le proprie esigenze senza alcun limite particolare.

Molto spesso accade che, quando viene ordinato del cibo a casa propria, questo giunga freddo o comunque non in uno stato ottimale. Questo rappresenta un grosso problema visto che la qualità del cibo, nel momento in cui questo diviene freddo, tende a essere inferiore e quindi meno piacevole da gustare.

La nuova era delle consegne

Nel resto d’Europa, questo genere di situazione è meno presente rispetto all’Italia e questo grazie a un nuovo metodo di consegna, che prevede l’utilizzo di contenitori particolari grazie ai quali il cibo viene mantenuto caldo.

Pertanto, nel momento in cui questo viene gustato, sarà possibile sentire ancora un’ottima temperatura ed evitare che la qualità dello stesso possa essere meno elevata rispetto a quella iniziale, ovvero non appena questo viene cotto.

La consegna del cibo con la tecnologia NFC

Aziende come Stuart Logistics offrono la consegna di pasti o generi alimentari su biciclette, scooter o veicoli elettrici a persone a Parigi e in altre aree urbane. Per garantire che la temperatura del cibo consegnato non vada mai al di fuori delle soglie accettabili, Stuart utilizza una soluzione dotata di tecnologia Near Field Communication (NFC) fornita da Cold & Co.

Il chip NFC permette di ottenere non pochi vantaggi, tra i quali spicca ovviamente la possibilità di mantenere caldo il cibo e capire come deve essere realizzato il contenitore. In base alla distanza e alle tempistiche di consegna sarà possibile stabilire quale deve essere la temperatura che deve essere mantenuta all’interno della stessa confezione, in maniera tale che sia possibile evitare ce possano esserci complicanze di ogni genere.

La combinazione di NFC e GPS

Il metodo di utilizzo del chip NFC permette anche sfruttare anche la funzione GPS, che permette effettivamente di ottenere un ulteriori successo, ovvero quello relativo allo stato di consegna. Grazie a questa tecnologia si potrà organizzare una consegna migliore sotto ogni punto di vista, dato che questa si baserà non solo sulla consegna del cibo ma anche sul controllo della sua qualità, facendo in modo che lo stesso possa essere assaporato senza grosse complicanze.

Grazie a questo mix di caratteristiche sarà possibile prevenire una situazione dove le diverse consegne non riescono a rispondere perfettamente alle esigenze dei clienti, rendendo quindi quel determinato cibo meno gustoso del previsto.

Il piacere della riduzione dell’inquinamento

Ultimo ma non ultimo, questo sistema permette di ridurre al massimo l’impatto ambientale, dettaglio che non deve essere mai messo in secondo piano, caratteristica che deve essere sempre presa in considerazione.

Grazie a tutte queste peculiarità, la nuova era delle consegne tende a essere unica nel suo genere e garantisce l’occasione di gustare dei piatti perfetti sotto ogni punto di vista.

In Italia questo mix di tecnologie e strumenti deve essere ancora implementato ma, visto il grande successo delle diverse aziende europee che sfruttano questo mix di aspetti, sarà pressoché impossibile non apprezzare l’innovazione anche nel nostro Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *