API Android per salvare il passaporto sul telefono

Google ha in programma di introdurre delle API che consentiranno agli utenti Android di archiviare in modo sicuro i documenti di identità sul proprio smartphone NFC.

La longa manus di Google sta per arrivare anche alle patenti di guida e, in ultima analisi, ai passaporti. Questo grazie a nuove API Android chiamate
IdentityCredential.

Il nuovo codice, avvistato dal forum di sviluppatori XDA Developers questa settimana, è attualmente un work in progress e sembra destinato ad essere introdotto in una versione futura di Android.

Shawn Willden di Google, responsabile del progetto
IdentityCredential, ha così commentato all’articolo su XDA Developers: “Le patenti di guida sono il punto di partenza, ma i protocolli e l’infrastruttura sono stati attentamente progettati per supportare una vasta gamma di credenziali di identità, con la specifica inclusione dei passaporti. Certo, dovremo convincere l’ICAO [l’Organizzazione internazionale dell’aviazione civile, ndr] ad adottare questo approccio, ma penso che sia molto probabile”.

Riuscirà Google a far approvare il suo standard per la digitalizzazione dei passaporti? Se così fosse, sarebbe un ulteriore passo in avanti verso la smaterializzazione dei documenti e verso un ruolo sempre più cruciale giocato dagli smartphone. La stessa cosa potrebbe essere adottata per le tessere sanitarie, agevolando uno standard internazionale e una maggiore facilità di accesso ai servizi. Voi che ne pensate?

Gabriele Barbesta

Gabriele Barbesta

Da anni si occupa di tecnologie RFID, con particolare interesse per l'NFC e le sue applicazioni nel mondo sia business che consumer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *